Emma Dante, danzare tra la vita e la morte

Si ride e ci si emoziona con Le sorelle Macaluso, scritto e diretto dalla Dante e andato in scena al Teatro Auditorium dell’Unical

C’è una dimensione al confine tra al di qua e al di là, tra vita e morte, in cui superstiti e defunti s’incontrano, una sorta di quarta dimensione dove vivono ricordi, preghiere, o dialoghi immaginari. Una sospensione, che ne Le sorelle Macaluso di Emma Dante diventa un’apnea, in cui da vivi manca l’aria e si torna a respirare da morti. La drammaturga e regista palermitana costruisce uno spettacolo emozionante, in cui si ride, ci si commuove, si gode della grazia dei ballerini, ma ci si inquieta pure. Perché dentro ci trovi la vita, e la vita può essere maledettamente misera. Come quando, per sopravvivere, si è costretti ai lavori più mortificanti, o quando si perdono le persone care.dante Continua a leggere