Il Vangelo di De Luca, intenso come un dipinto

Acquista potenza visiva il nuovo allestimento de Il Vangelo secondo Antonio di Scena Verticale, scritto e diretto da Dario De Luca

Uno spettacolo è come una pianta, ha bisogno del suo tempo per sbocciare. E quell’intima soddisfazione che si prova al cospetto di una fioritura può presentarsi anche quando si assiste a uno spettacolo che raggiunge la sua forma compiuta. Come nel caso del nuovo allestimento de Il Vangelo secondo Antonio di Dario De Luca, andato in scena al teatro Morelli di Cosenza. Lo spettacolo aveva debuttato la scorsa primavera a Castrovillari, al festival Primavera dei teatri, ma anche grazie a una scenografia più contemporanea raggiunge una potenza visiva che la prima messinscena non aveva.vangelo Continua a leggere

Teatro, il Progetto More riparte dal castello svevo

Spazio al teatro regionale con la rassegna Focus Calabria, primo scampolo della stagione curata da Scena Verticale a Cosenza

Il teatro è un rito, Pasolini ne era convinto. Tanto da farne il presupposto del nuovo teatro antiborghese che lui perseguiva. Ma al di là delle funzioni e delle forme che il rito assume, l’azione e la condivisione ne restano i cardini. È innanzitutto per questa dimensione rituale che risulta interessante il Focus Calabria del Progetto More, diretto dalla compagnia Scena Verticale. Una rassegna dedicata alle compagnie calabresi che trasforma per tre intense giornate (il 21, 22 e 23 ottobre) il castello svevo di Cosenza in una cittadella del teatro. Dieci compagnie si susseguono, in una sorta di maratona, alternando l’esibizione vera e propria a momenti informali di riflessione con tre critici nazionali, accompagnando la chiacchiera a un aperitivo in cui artisti, pubblico e giornalisti possano mescolarsi, dialogare e, appunto, condividere.

compagnia-ragli

La compagnia Ragli in “Tette”

Continua a leggere